ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Conferenza “Un pianeta malato: le soluzioni proposte dall’Europa”

A Pordenone, venerdì 22 novembre alle 20.30, presso l’ex Convento San Francesco in piazza della Motta 2

 

“Un pianeta malato: le soluzioni proposte dall’Europa” è il titolo della conferenza in programma venerdì 22 novembre 2013 alle 20.30, presso l’ex Convento San Francesco in piazza della Motta 2 a Pordenone. La serata è organizzata dall’europarlamentare Andrea Zanoni del gruppo ALDE, membro della Commissione ENVI Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo.

 

Oltre all’eurodeputato Zanoni, interverranno Cinzia Visentin dell’Associazione Culturale CerchiumVitae e Tiziano Fantinel del Gruppo Coltivare Condividendo.

 

«Sarà l’occasione per affrontare i molti problemi che affliggono il nostro territorio: dalla cementificazione selvaggia passando per l’inquinamento dell’aria e dei nostri corsi d’acqua sotterranei e superficiali, fino all’attuale piaga delle coltivazioni OGM. Proprio su quest’ultimo aspetto, il 7 novembre scorso, ho sottolineato che la contaminazione da Ogm su terreni limitrofi ai campi seminati con mais Mon810, in Friuli Venezia Giulia, è una cosa gravissima dal punto di vista ambientale e anche normativo, visto che rappresenta anche una chiara violazione del regolamento comunitario sulla tracciabilità dei prodotti OGM ed ho annunciato che porterò il caso in Europa. Siamo costretti a vivere in una camera a gas in violazione della Direttiva Aria 2008/50/UE e siamo sotto procedura d’infrazione con una condanna della Corte di Giustizia UE pronunciata il 19 dicembre 2012. I cittadini si ammalano per la pessima qualità dell’aria che dobbiamo respirare e si muore precocemente per malattie legate ai fattori inquinanti. Il Parlamento e la Commissione europei hanno fatto sapere che da studi e ricerche risulta che l’aria avvelenata è causa in Europa di circa 500 mila morti premature ogni anno. I nostri corsi d’acqua sono in pessime condizioni di salute: a norma della Direttiva quadro sulle Acque 2000/60/CE, gli Stati membri devono indicare nei loro piani di gestione dei bacini idrografici le misure per migliorare lo stato delle acque. Durante la serata farò un excursus sugli strumenti che l’Europa mette a disposizione per migliorare la salute del nostro territorio malato, le cui condizioni continuano a peggiorare per il proliferare di discariche, cave e infrastrutture troppo spesso inutili e dannose, ma attorno alle quali ruotano interessi economici inimmaginabili e, in merito a questo, racconterò gli sviluppi dell’iter della nuova Direttiva VIA per la Valutazione d’Impatto Ambientale di cui sono relatore al Parlamento europeo».

 

Al termine della conferenza seguirà un dibattito con il pubblico.

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email info@andreazanoni.it

Tel. (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel. (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook ANDREA ZANONI

Youtube AndreaZanoniTV

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa