ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Premiata la ragazzina pakistana Malala per il diritto all’istruzione delle donne

Il Parlamento europeo ha consegnato oggi a Strasburgo il premio Sacharov per la libertà di pensiero 2013 all’attivista sedicenne pakistana Malala Yousafzai per la sua battaglia per l’istruzione femminile. L’Eurodeputato Andrea Zanoni: “Un onore consegnare a questa ragazza giovanissima questo premio. Commovente la sua forza di volontà e il suo impegno profuso affinché alle sue coetanee sia garantito il sacrosanto diritto all’istruzione”.

 

Il Parlamento europeo ha consegnato oggi a Strasburgo il premio Sacharov per la libertà di pensiero 2013 (25esima edizione) all’attivista sedicenne pakistana Malala Yousafzai per la sua battaglia per  l’istruzione femminile. Andrea Zanoni, eurodeputato ALDE, ha commentato: “A questa ragazza di sedici anni va il rispetto internazionale che si merita una persona che, a scapito della propria incolumità personale, sta lottando per il diritto all’istruzione delle donne nel suo Paese. A Malala consegniamo un enorme grazie per la sua attività e da Malala prendiamo una spinta a fare ancora di più per difendere i diritti delle donne in tutto il mondo”. 

 

“Grazie al suo coraggio e alla sua forza, migliaia di donne in Pakistan hanno raggiunto una maggior consapevolezza dei propri diritti e dell’importanza di ricevere un’istruzione. L’Europa deve tradurre in azioni diplomatiche internazionali l’impegno di questa ragazzina affinché presto non ci sia più bisogno del sacrificio di una ragazza stupenda come Malala per garantire diritti fondamentali come l’istruzione alle donne”, prosegue l’eurodeputato.

 

Malala Yousafzai, la studentessa sedicenne di Mingora nel distretto di Swat, in Pakistan, è salita alla ribalta per la sua battaglia per i diritti delle donne nella valle dello Swat, dove il regime talebano ha vietato alle ragazze di frequentare la scuola. Il suo primo discorso pubblico risale al settembre 2008, il cui titolo era “Come osano i talebani togliermi il diritto fondamentale all’istruzione?”. Quando tutte le scuole femminili sotto il controllo dei talebani sono state chiuse nel gennaio 2009, ha iniziato un blog per la BBC Urdu sotto lo pseudonimo di Gul Makai, un’eroina popolare. Il blog ha reso famosa Malala e la sua lotta ma la sua famiglia è stata minacciata non appena è stata rivelata la sua identità. Nel mese di ottobre 2012 c’è stato il tentativo di assassinarla e la studentessa è stata ferita alla testa e al collo dai talebani mentre faceva ritorno a casa su un autobus della scuola.

 

NOTE

 

Il premio Sacharov per la libertà di pensiero, dal nome dello scienziato e dissidente sovietico Andrei Sacharov, è stato istituito nel dicembre 1988 dal Parlamento europeo per onorare le persone o le organizzazioni che dedicano la loro vita alla difesa dei diritti umani e delle libertà, in particolare al diritto di libertà di espressione.

 

Questi i vincitori delle edizioni precedenti del Premio Sakharov : Oslobodjenje (1993, Bosnia Herzegovina), Taslima Nasreen (1994, Bangladesh), Leyla Zana (1995, Turchia), Wei Jiingsheng (1996, Cina), Salima Ghezali (1997, Algeria), H.E. Mr. Kay Rala Xanana Gusmao (1999, Timor-Leste), ¡Basta Ya! (2000, Spagna), Nurit Peled-Elhanan (2001, Israele), Dom Zacarias Kamwenho (2001, Angola), Reppresentante di Oswaldo José Paya Sardinas (2002, Cuba) – Rosa Maria Paya Acevedo, figlia, BAJ – Zhanna Litvina (2004, Belarus), Hauwa Ibrahim (2005, Nigeria), Ladies in White – Mrs Berta Soler (2005, Cuba), Reporters without Borders – Mr Christophe Deloire (2005, France), Aliaksandr Milinkevich (2006, Belarus), Salih Mahmoud Mohammed Osman (2007, Sudan), rappresentante di Hu Jia (2008, Cina) – Zeng Jinyan, Memorial – Mr Oleg Orlov (2009, Russia), Guillermo Fariñas (2010, Cuba), Ahmed El Senussi (2011, Libia), Rappresentante di Nasrin Sotoudeh (2012, Iran) – Shirin Ebadi, rappresentante di Jafar Panahi (2012, Iran) – Karim Lahidji.

 

Ufficio Stampa Eurodeputato Andrea Zanoni

Email stampa@andreazanoni.it

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Blog  www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook ANDREA ZANONI

Youtube AndreaZanoniTV

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa