ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Zottis, Montanariello e Zanoni (Pd): “Via del Mare, la politica ha il dovere di tutelare l’interesse comune di cittadini e imprese”

(Arv) Venezia 3 mar. 2024 “Ribadiamo un concetto basilare: attorno alla realizzazione della Via del Mare esiste un dovere irrinunciabile della politica, ovvero mettere a confronto tutte le parti per sciogliere quei nodi che da vent’anni attendono una soluzione e che ora si vorrebbero superare con una decisione dall’alto. Non si tratta di volontà di alzare barricate preconcette, ma di voler tutelare e tenere assieme gli interessi del territorio e della sua economia. Cosa che allo stato attuale non è garantito”. La presa di posizione è dei consiglieri regionali del Partito Democratico Francesca ZottisJonatan Montanariello e Andrea Zanoni. “Vogliamo confrontarci sui numeri e sui vantaggi veri dell’opera, in un reale processo partecipativo dal quale possano emergere tutti i bisogni – spiegano gli esponenti Dem – Quando affermiamo che il tema è quello di risolvere subito i nodi cruciali, come ad esempio la bretella per Cortellazzo o la rotonda a Caposile, lo diciamo a fronte di un lavoro di analisi seria. Non sono insomma capricci ma richiami, fatti grazie a tecnici competenti, a considerare le opere complementari come primarie. Opere che hanno necessità di essere progettate e finanziate a monte e non a cose fatte”. “Sono questioni e metodi di lavoro che tornano a vantaggio dello stesso mondo imprenditoriale, perché il procedere a testa bassa su un progetto destinato a produrre nuovi problemi e rischi è la premessa per mettere un ulteriore freno allo sviluppo e alla vivibilità di intere aree”, concludono Zottis, Montanariello e Zanoni.

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa