ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Zanoni a Verona per Agricoltura e Ambiente nella nuova PAC

 Domenica 23 marzo, l’eurodeputato PD Andrea Zanoni interverrà presso la Sala Lucchi in Piazzale Olimpia 3 a Verona al convegno su agricoltura e ambiente, organizzato nell’ambito della settimana per le alternative ai pesticidi. «La salubrità del territorio è indissolubilmente legata alla tutela della salute dei cittadini e alla qualità di vita che riusciremo ad assicurare alle giovani generazioni e a quelle future».

 

 Domenica 23 marzo 2014, dalle 10.00, l’eurodeputato PD Andrea Zanoni, membro della Commissione ENVI Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo, interverrà presso la Sala Lucchi in Piazzale Olimpia 3 a Verona al convegno su agricoltura e ambiente, previsto nell’ambito della settimana per le alternative ai pesticidi. L’incontro è stato organizzato da PAN Italia, Società Internazionale Medici per l’Ambiente (ISDE), Associazione Veneta dei Produttori Biologici e Biodinamici (A.VE.PRO.BI.) e dal Coordinamento Nazionale Pesticidi No Grazie (CNPNG).

 

Oltre all’eurodeputato Zanoni, che interverrà sulla “Dipendenza della produzione agricola dagli interessi del mercato internazionale”, saranno presenti il Professor Fabio Taffettani che illustrerà le “Problematiche ambientali della nuova PAC 2014-2020”, la Presidente di UP BIO Michela Monetta che parlerà di “Opportunità e sviluppi della agricoltura biologica nella nuova PAC” e il Professor Gianni Tamino di ISDE Italia che svilupperà la “Politica europea dell’agricoltura: pesticidi e nuova PAC 2014-2020”.

 

 La seconda parte della tavola rotonda prevede gli interventi della Dottoressa Renata Alleva su “Rischi della nostra salute derivante dai residui chimici sugli allevamenti”, del Dottor Ernesto Burgio del comitato scientifico di ISDE Italia su “Danni da pesticidi sulla salute dei bambini”, del Dottor Claudio Porrini su “Api sull’orlo di una crisi di nervi: come i pesticidi mettono a rischio i nostri più preziosi collaboratori” e dell’Ingegnere Sergio De Romedis su “Aspetti sociali determinati dall’abuso dei pesticidi”.

 

«Sarà un’occasione importantissima per confrontarsi e sentire voci autorevoli in materia – ha affermato Zanoni – Tra gli obiettivi che mi sono preffisso di raggiungere c’è il miglioramento della legislazione comunitaria e, in particolare, quello di sollecitare interventi delle autorità italiane per fare in modo che le norme che già sono in vigore siano effettivamente applicate e che soprattutto ne vengano emanate di nuove a tutela della salute e dell’ambiente: la salubrità e la difesa del territorio sono aspetti indissolubilmente legati alla tutela della salute dei cittadini. Studi scientifici dimostrano le drammatiche conseguenze dei pesticidi sull’uomo e sull’ambiente. È necessario azzerare il massiccio uso di pesticidi che, a livello mondiale, rappresenta un reale pericolo per la salute dell’uomo, della biodiversità e dell’ambiente e che rappresenta un grave rischio anche nel Veneto. Oggi in Europa abbiamo tre importanti partite ancora aperte: la tutela del libero scambio e commercio dei semi, la nuova norma che consente ad ogni stato membro di utilizzare gli OGM nel proprio territorio, il nuovo regolamento sull’agricoltura e sui prodotti biologici».

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email info@andreazanoni.it

Tel. (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

 Tel. (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni Facebook

 ANDREA ZANONI

Youtube AndreaZanoniTV

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa