ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Veneto Fronte Skinheads, Camani e Zanoni (Pd): “A Cadoneghe, FdI ringrazia le teste rasate. Aberrante intesa fraterna con neonazisti, ci attendiamo condanna unanime”.

(Arv) Venezia 20 feb. 2024 – “È a dir poco aberrante il ringraziamento social pubblicato dal circolo territoriale di Fratelli d’Italia di Cadoneghe (Padova), rivolto a Veneto Fronte Skinheads per aver partecipato e collaborato all’organizzazione della commemorazione dei martiri delle foibe. Il segnale lampante di una intesa senza alcun dubbio fraterna tra i militanti del partito di Giorgia Meloni e questa frangia dalla chiara matrice neonazista, razzista ed antisemita. Tutto questo accade in Veneto: non a caso, nella consapevolezza di dover sempre tenere alta la guardia rispetto a questi rigurgiti, avevamo chiesto ed ottenuto con l’ultima sessione di bilancio un rifinanziamento della legge contro il fascismo”.

 

La presa di posizione è della capogruppo del Pd Veneto, Vanessa Camani, e del consigliere dem, Andrea Zanoni.

 

“Nel condannare con forza questo episodio, auspichiamo vi sia una altrettanta netta ed inequivocabile presa di distanze da tutte le forze politiche, a partire proprio da Fratelli d’Italia. Ogni forma di vicinanza a questi gruppi estremisti dell’ultradestra è inconcepibile e gravissima. Soprattutto per una forza che sta al governo dell’Italia democratica”.

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa