ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Centri servizi residenziali per anziani non autosufficienti. Mozione PD, “Limitazioni alle visite nel veronese. Garantire ai familiari accessi uniformi a livello regionale”.

“Nelle ultime settimane sono pervenute segnalazioni di limitazioni significative agli orari di visita in alcuni Centri servizi nel territorio della Provincia di Verona. Una misura che sembra sproporzionata, vista la campagna vaccinale ormai completata e l’impiego delle dovute misure precauzionali”.
 
La presa di posizione è della consigliera regionale del PD Veneto, Anna Maria Bigon, prima firmataria di una mozione sottoscritta da Chiara Luisetto, Andrea Zanoni e Francesca Zottis.
 
“A partire dallo scorso maggio – ricordano – è iniziato un progressivo percorso verso la riapertura delle strutture che, nella nostra Regione, ha portato alla rimozione di ogni limitazione alle visite. Per gli ospiti anziani, spesso con gravi difficoltà di salute, il contatto con le famiglie è essenziale per garantire il loro benessere psicofisico”.
 
Di qui la richiesta e l'impegno fissato dalla mozione per la Giunta regionale. Ovvero di “uniformare la disciplina degli accessi ai fini delle visite nei Centri servizi residenziali per anziani non autosufficienti, prevedendo orari di apertura consoni all’effettuazione delle visite da parte dei familiari, salvo che vi sia la comprovata necessità di adottare misure restrittive degli accessi al fine di tutelare la salute degli ospiti”.
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa