ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

A Paese (TV) per la nuova Direttiva Ue sulla Valutazione d’Impatto Ambientale VIA

A Paese, giovedì 24 aprile alle ore 21.00, presso le scuole medie di viale Panizza 4.

“La nuova Direttiva europea sulla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA). L’iter di discussione e approvazione al Parlamento europeo di una direttiva comunitaria, le novità della nuova Direttiva VIA e le ripercussioni sul nostro territorio dal punto di vista del relatore” è il titolo della conferenza in programmagiovedì alle ore 21.00, presso le scuole medie di viale Panizza 4 a Paese (TV). La serata è organizzata dall’europarlamentare PD Andrea Zanoni dell’S&D, candidato al Parlamento europeo nelle liste del Partito Democratico per le elezioni del 25 maggio, membro della Commissione ENVI Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo e relatore della nuova Direttiva di Valutazione di Impatto Ambientale.

 

Oltre all’eurodeputato interverrà Valerio Mardegan, candidato sindaco della coalizione Paese Domani.

 

«Il 16 aprile scorso, il Presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ha firmato in via definitiva la promulgazione della nuova Direttiva Ue di Valutazione Impatto Ambientale (VIA) di cui sono relatore per il Parlamento europeo, esprimendo soddisfazione per un provvedimento atteso e non più rimandabile.La nuova Direttiva prevede norme più severe a tutela della salute, maggior coinvolgimento dei cittadini, lotta al conflitto d’interessi, da me fortemente portata avanti, sanzioni per chi sgarra, una forte limitazione della possibilità di ricorrere a deroghe, norme contro il “salami slicing” ovvero la valutazione a pezzi di uno stesso progetto e monitoraggio ex post – ha affermato Zanoni – Tutto questo avrà ricadute positive sulla salute, sull’ambiente e sulla biodiversità. Con il testo adottato, l’Europa ha imboccato la strada verso una maggiore tutela del territorio, innalzando la qualità degli standard di protezione dell’ambiente e della salute umana di cui le pubbliche amministrazioni dovranno tener conto per la valutazione dell’impatto ambientale dei grandi progetti pubblici e privati come ponti, porti, autostrade, discariche di rifiuti fino agli allevamenti intensivi. Se applicata correttamente dalle autorità locali, fornirà maggiori garanzie per favorire un futuro realmente ecosostenibile del nostro territorio e, di conseguenza, una migliore qualità della nostra vita. Sarà uno strumento fondamentale per fermare lo sfruttamento della nostra terra, per troppi anni sacrificata per meri scopi di lucro. Nel comune di Paese ci sono ben 29 cave e 14 discariche, che già hanno messo in serio pericolo la nostra salute: ora si potrà sperare che questi scempi diventino retaggio di un passato vergognoso».

Al termine della conferenza seguirà un dibattito con il pubblico.

 

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni
Email info@andreazanoni.it
Tel. (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04
Tel. (Italia) +39 0422 59 11 19
Sito www.andreazanoni.it
Twitter Andrea_Zanoni
Facebook ANDREA ZANONI
Youtube AndreaZanoniTV

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa