ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

A Salzano (VE) con l’AIAB per parlare de “La semina OGM in Italia”

Sabato 26 aprile alle 17.30, l’eurodeputato PD Andrea Zanoni interverrà all’incontro dal titolo “La semina OGM in Italia”, che si terrà presso la Trattoria “Alla Botteghetta” in via Villetta 88 a Salzano (VE), in occasione della Festa della Decrescita. «Sarà un importante momento di scambio e di confronto per fare il punto della situazione sugli OGM e sui tentativi di semina a livello regionale e nazionale».

 

Sabato 26 aprile alle 17.30, l’eurodeputato Andrea Zanoni, candidato al Parlamento europeo nelle liste del Partito Democratico per le elezioni del 25 maggio, membro della Commissione ENVI Ambiente, sanità Pubblica e sicurezza Alimentare, interverrà all’incontro informativo “La semina OGM in Italia”, che si terrà presso la Trattoria “Alla Botteghetta” in via Villetta 88 a Salzano (VE), in occasione della Festa della Decrescita.

 

L’incontro è organizzato dall’Associazione italiana per l’Agricoltura Biologica (AIAB) Veneto durante la Festa della Decrescita, iniziativa a cura del Movimento per la Decrescita Felice (MDF) Venezia.

 

«Sarà un importante momento di scambio e di confronto per fare il punto della situazione sugli OGM e sui tentativi di semina a livello regionale e nazionale – ha affermato Zanoni – È necessario lavorare in modo serio, sia a livello nazionale che europeo, per incentivare un sistema che veda l’agricoltura diventare sempre più biologica e sempre meno OGM, perché è questo quello che la maggioranza dei cittadini europei chiede. A Strasburgo abbiamo espresso in modo chiaro la volontà di garantire la sicurezza dell’agricoltura europea e il commercio internazionale dei semi ma non a scapito della biodiversità e della libertà dei piccoli coltivatori europei di crescere e utilizzare le proprie sementi, minacciate dagli interessi delle grandi multinazionali. L’Italia deve lavorare seriamente in Consiglio Ue per sbloccare una direttiva che darà la possibilità agli Stati membri di limitare o vietare la coltivazione di OGM sul proprio territorio. La modifica della Direttiva 2001/18/CE è l’unica soluzione per garantire ai cittadini italiani che il transgenico non finisca sulle loro tavole».

 

 

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email info@andreazanoni.it

Tel. (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel. (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook ANDREA ZANONI

Youtube AndreaZanoniTV

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa