L'Europarlamentare PD Andrea Zanoni saluta positivamente la prima tappa trevigiana del Premier Matteo Renzi: “Rilanciare il sistema scolastico italiano prevedendo anche un'ora di educazione ambientale. Ristrutturare gli edifici scolastici in modo eco sostenibile”.

 

L'europarlamentare del Partito Democratico Andrea Zanoni, di Treviso, saluta positivamente la scelta di Matteo Renzi di iniziare il suo percorso di presidente del Consiglio con una visita alle scuole di Treviso. "Proprio come Tony Blair, che indicò le sue priorità nell'education, Renzi comincia bene, nel dare priorità alla scuola. Scuola che risente dell'assenza dell'ora di educazione civica, inopinatamente soppressa; se fosse reintegrata, potrebbe andare insieme con l'educazione ambientale: un'ora la settimana nella scuola dell'obbligo per educare i giovani al rispetto della biodiversità, educarli al riciclaggio, ad un comportamento ecocompatibile rappresenterebbe un'occasione di enorme riqualificazione per la scuola".

 

Prosegue l'europarlamentare Zanoni: "A proposito degli edifici scolastici, che è giusto ristrutturare, ripristinare e in alcuni casi riedificare ex novo, mi auguro si voglia saggiamente scongiurare il consumo del suolo, e in ottemperanza alla Road Map europea in materia, ricostruire gli edifici sulle superfici e con le cubature preesistenti, secondo criteri di attenzione all'edilizia ecosostenibile. Da parlamentare europeo sarei davvero orgoglioso di un governo finalmente presente su questi temi".

 

Ufficio Stampa Eurodeputato Andrea Zanoni

 Email stampa@andreazanoni.it

 Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Blog  www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook ANDREA ZANONI

 Youtube AndreaZanoniTV


Scarica comunicato