"Il progetto del maxi polo logistico a Casale è troppo rilevante per non essere discussa in modo trasparente e aperto alla partecipazione dei cittadini. La prima cittadina non si puó in questo senso trincerarsi dietro ai regolamenti: dimostri saggezza, facendo marcia indietro sul suo diniego".

L'appello è del consigliere regionale del PD Veneto, Andrea Zanoni, che annuncia in ogni caso "la mia presenza tra il pubblico domani alle 19".

"Se proprio vuole rimanere ferma sulla sua posizione, la sindaca dica allora con franchezza che c'è una precisa volontà di mettere il bavaglio alla società civile e a coloro che si impegnano, leggendo le carte e approfondendo il problema. Mi auguro invece che prenda consapevolezza degli errori del passato, compiuti da sindaci e amministratori in questo territorio martoriato, lordato e cementificato a dismisura. La sindaca Stefania Golisciani eviti di ripetere questi passi falsi che non porteranno nulla di buono alle future generazioni".