ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Zanoni (Pd): “Giornata Mondiale del suolo. Importante svolta: approvato nostro emendamento al DEFR per revisione legge e per invertire trend inarrestabile”

(Arv) Venezia 4 dic. 2023 – “L’approvazione, all’unanimità, da parte del Consiglio regionale, del mio emendamento, che inserisce, nelle linee di programmazione regionale, la revisione della legge di contrasto al consumo del suolo e di quella che contiene le norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio, è un fatto di grande importanza. Da anni, infatti, il Veneto si contende con la Lombardia il triste primato di regione che maggiormente consuma territorio, destinato ad ulteriore cementificazione e a discapito dell’ambiente”.

A dirlo, il consigliere regionale del Partito Democratico, Andrea Zanoni, primo firmatario dell’emendamento al Documento di Economia e Finanza regionale.

“Il trend inarrestabile registrato puntualmente da Ispra, ha origine proprio da quando la legge che dovrebbe limitare il consumo è stata approvata – osserva l’esponente Dem – Questo perché sono troppe le deroghe previste dall’articolo 12 di questa normativa regionale. Il fatto che la Giunta regionale e la maggioranza abbiano dato il via libera al nostro emendamento rappresenta la conferma di una totale inadeguatezza della legge in vigore e la necessità di procedere rapidamente con una revisione”.

“L’eccesso di deroghe infatti – aggiunge il consigliere del Pd – ha fatto sì che negli ultimi anni si sia moltiplicato il consumo. Basti pensare alle costruzioni per la grande distribuzione che hanno divorato terreni agricoli. Ora sarà possibile invertire la rotta, puntando possibilmente sul recupero

dell’esistente, vista la presenza in Veneto di ben 11 mila capannoni vuoti”.

“Questa approvazione avviene in coincidenza con la Giornata mondiale del suolo – ricorda Andrea Zanoni – è cruciale tutelarlo, perché supporta la produzione alimentare, la biodiversità e l’assorbimento di acqua. La conservazione del suolo previene l’erosione e la desertificazione, preservando le risorse vitali per l’ecosistema e l’umanità”.

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa