ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Zanoni (Pd): “Casale sul Sile (TV), discarica di Conscio. Bonifica parziale: perché non si è provveduto alle analisi su tutto il sito? Presentata interrogazione”

(Arv) Venezia 10 nov. 2023 –      “Per la discarica di Conscio a Casale sul Sile siamo ancora a metà del guado. Da un lato, perché l'appalto per la rimozione dei rifiuti riguarda solo 9.400 tonnellate (5.700 di rifiuti pericolosi e 3.700 non pericolosi) sulle 17 mila presenti, con una operazione che dovrebbe concludersi secondo accordi il prossimo gennaio. Contemporaneamente, perché la caratterizzazione dell’area non ha coinvolto l’intero sito, bensì soltanto alcune zone. Quanto basta per destare forti preoccupazioni, soprattutto tra la popolazione locale”.

A dirlo Andrea Zanoni, consigliere regionale del Partito Democratico, che informa di aver “presentato un'interrogazione sulla vicenda”.

“C'è la concreta possibilità che nei decenni, per dilavamento, si sia creato del percolato che può aver contaminato, non solo i terreni sottostanti, ma anche le falde acquifere -evidenzia l’esponente Dem – È chiara la necessità di procedere con analisi a tutto campo, che vadano oltre le zone di collocazione dei rifiuti”.

“Chiedo quindi all'assessore regionale all'Ambiente – informa Zanoni – perché non è mai stata disposta la caratterizzazione dell’intera area dell’ex impianto di recupero rifiuti di Conscio di Casale sul Sile e se la Giunta regionale intenda procedere in tal senso. E infine, se sono stati compiuti dei sondaggi piezometrici sulle acque di falda del territorio interessato e, nel caso, con quali esiti”.

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa