ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Zanoni in sopralluogo al Parco delle Sorgenti del Bacchiglione

Il sito naturalistico nel Comune di Dueville (VI) è stato riqualificato con i fondi della Comunità Europea. L’Eurodeputato IdV, Andrea Zanoni, ha chiesto i documenti del progetto alla Provincia di Vicenza.

Le sorgenti del fiume Bacchiglione si trovano in un’area di pianura ricchissima di flora e fauna. Il sito è stato recentemente messo a nuovo con il progetto SOR.BA, avviato dalla Provincia di Vicenza. I lavori sono iniziati nell’aprile del 2011 e hanno coinvolto i Comuni di Dueville, Villaverla e Caldogno. Gli interventi, costati complessivamente 2 milioni 600 mila euro, sono stati finanziati anche dall’Unione Europea.

Tra i Comuni di Dueville e Villaverla si estende il polmone verde ricco di risorgive, dove alla fine degli anni Sessanta è stata costruita la peschiera di via Bissolati da un’azienda dedita alla piscicoltura.

A maggio scorso il Parco delle Sorgenti del Bacchiglione è stato ufficialmente inaugurato e, con la determinazione dirigenziale numero 243 del 14 marzo 2012, è stata avviata dalla Provincia la procedura per la concessione del servizio di gestione del Parco, attraverso una gara informale.

Andrea Zanoni, Europarlamentare dell’IdV, nonché membro della commissione ENVI Ambiente, Salute pubblica e Sicurezza alimentare ha affermato: «Il sito è molto interessante sia per la flora che per la fauna presenti. Sono ancora in corso interventi per la riqualificazione della zona. È stato già ristrutturato un edificio importante che aveva funzioni di piscicoltura».

Il sopralluogo dell’Eurodeputato Zanoni all’oasi naturalistica è durato 2 ore, accompagnato da un rappresentante di un comitato locale, uno della LIPU e dieci mandati dalla Provincia, tra cui tre funzionari e 4 consulenti, oltre a due esponenti di Veneto Agricoltura ed un impresario. «Ho chiesto di poter visionare il progetto esecutivo dell’opera ed i documenti relativi al censimento faunistico. Attendo tutto il materiale –ha concluso Zanoni- Mi lascia perplesso l’aspetto del bando perché è stato assegnato all’unica associazione che vi ha partecipato. Non appena avrò gli incartamenti a disposizione potrò esprimermi sia sui lavori che sulla procedura adottata dalla Provincia per la redazione e l’assegnazione del bando di gara».

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni
Email stampa@andreazanoni.it
Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04
Tel (Italia) +39 0422 59 11 19
Sito www.andreazanoni.it
Twitter Andrea_Zanoni

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa