ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Belluno, rincaro trasporti. Camani, Montanariello e Zanoni (PD): “La Regione intervenga per assicurare le agevolazioni agli studenti. Presentiamo emendamenti al bilancio di assestamento e mozione”.

“La richiesta del PD bellunese è sacrosanta: la Regione intervenga con risorse proprie per continuare a garantire le agevolazioni sugli abbonamenti di trasporto pubblico degli studenti”.
 
Così i consiglieri regionali del PD Veneto, Vanessa Camani (capogruppo), Jonatan Montanariello (vice presidente Commissione Trasporti) e Andrea Zanoni, vanno a sostegno dell'appello lanciato in questi giorni, dopo che la Provincia di Belluno ha dichiarato l'indisponibilità dei fondi a copertura degli aiuti alla fascia di utenza studentesca.
 
“É totalmente inutile continuare a parlare di sostegni e di rilancio dei territori disagiati se poi, quando c'è necessità di interventi urgenti e concreti, la Regione non fa niente per garantire in modo diretto la qualità e l'accesso ai servizi di trasporto pubblico. Il bonus giovani era una misura essenziale per proteggere i bilanci familiari e rappresentava una di quelle condizioni in grado di arginare il fenomeno dello spopolamento dalle zone montane. Purtroppo, la mancanza ad oggi di segnali di intervento da parte della Giunta Zaia, che chiediamo con forza, dimostrano il disinteresse ad investire con propri fondi per il Tpl. Con un danno sociale ed in termini di ulteriori disagi per i residenti che è davvero inaccettabile”.
 
Camani, Montanariello e Zanoni annunciano in conclusione la “presentazione di una mozione che impegna la Giunta ad intervenire nella vicenda, oltre al deposito di emendamenti in occasione della imminente manovra di bilancio di assestamento”.
 
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa