ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

INCENERIRE I FANGHI DA DEPURAZIONE NEL NUOVO IMPIANTO ENI REWIND ? TROPPE CRITICITA’ PER UN’AREA GIA’ TROPPO INQUINATA.

Oggi alle 16.00 parteciperò alla presentazione del progetto dell’inceneritore di fanghi da depurazione della Eni Rewind, a Malcontenta (VE).
Si tratta di un progetto che suscita apprensione tra i residenti, dato che l’area circostante da troppi anni e’ soggetta a importanti impatti ambientali.
I fanghi dei depuratori civili in realtà derivano da trattamento delle acque di scarico reflue, non solo residenziali ma anche di attività artigianali e di altre attività imprenditoriali, dove vanno a finire anche i lavaggi di coloranti, medicinali, pesticidi, detersivi, compresi le sostanze perfluoroalchiliche, i cosiddetti PFAS, sostanze che in Veneto hanno inquinato acque e suolo di decine di comuni e contaminato il sangue di oltre centomila persone. I PFAS poi non vengono distrutti dall’incenerimento e possono disperdersi in aria.
Piccoli agricoltori, apicoltori, residenti che coltivano l’orto, cittadini con bambini piccoli, e tutti gli altri devono interessarsi a questo progetto e partecipare attivamente alla proceduta autorizzativa inserita nel processo normativo della Valutazione di Impatto Ambientale.
Conosco bene la procedura VIA in quanto nel 2013 ero il relatore della nuova Direttiva Via al Parlamento europeo, perciò mi sento di consigliare: 1) ai sindaci, cittadini, associazioni di categoria, associazioni ambientaliste e comitati di depositare delle osservazioni e critiche al progetto; 2) ai sindaci dei comuni interessati e alle Associazioni ambientaliste che si occupano del progetto, di chiedere che venga avviata la cosiddetta “Inchiesta Pubblica”, ovvero la possibilità per tutti coloro che hanno presentato le osservazioni di partecipare ad un confronto diretto con il proponente e tutti gli enti interessati.
Andrea Zanoni
COMUNICATO: shorturl.at/abpqL
FOTO: Articolo La Nuova Venezia dell'1/04/2023
 
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News