ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Diritti ed inclusione per i pazienti di tutta Europa

Ho aderito con convinzione alla campagna dell’European Patients’ Forum che vuole garantire diritti e accessibilità alle persone affette da patologie croniche. L’Ue deve essere un modello di diritti prima di tutto all’interno dei suoi confini. Ai cittadini europei, senza distinzione di sorta, deve essere garantita la massima inclusione e accesso ai servizi sanitari nazionali.

 

Ho aderito alla campagna europea sui diritti dei pazienti perché sono convinto che la solidarietà e l’inclusione sociale devono essere due pilastri fondanti di questa Europa creata sessant’anni fa proprio per garantire pace e prosperità a tutti i suoi cittadini. La campagna si chiama “Pazienti+Partecipazione = Il nostro voto per un’Europa più sana” ed è organizzata dall’European Patients’ Forum, il network di associazioni che lavora per difendere in Europa i diritti delle persone affette da patologie croniche.

 

Un’Europa dei diritti deve avere come priorità una strategia europea di inclusione dei pazienti, maggiori informazioni sull’assistenza medica, accesso paritario alle cure garantito a tutti, garantire che i diritti dei pazienti facciano parte delle competenze della prossima Commissione europea e tanto altro. Sono convinto che l’Unione europea debba rappresentare un modello di diritti e inclusione sociale di fronte al mondo intero e per questo motivo questi valori vanno tradotti in pratica prima di tutto al suo interno, verso quelle fasce di popolazione che, causa una malattia o un serio infortunio, si trovano in una situazione svantaggiata. Ho aderito con convinzione a questa campagna perché come eurodeputato è mia ferma intenzione dare una risposta concreta al legittimo bisogno di tutti i cittadini europei, senza distinzione di sorta, di pari diritti e inclusione.

 

Andrea Zanoni

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News