ANDREA

ZANONI

Europee 2024

Cerca

Rifiuti di plastica, ridurne la produzione e vietarne il conferimento in discarica

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione che chiede una strategia europea per ridurre i rifiuti di plastica. L’eurodeputato Andrea Zanoni: “Vietare le plastiche più pericolose e il conferimento in discarica dei rifiuti riciclabili entro il 2020

 

“Ci vuole una strategia europea per ridurre la quantità di rifiuti di plastica in tutto il continente. Con il voto di oggi abbiamo anche dato un chiaro segnale alla Commissione che il 2020 deve segnare uno spartiacque nella gestione dei rifiuti grazie all’entrata in vigore del divieto assoluto di smaltimento in discarica di rifiuti riciclabili o riutilizzabili”. E’ il commento dell’eurodeputato PD Andrea Zanoni, membro della commissione ENVI Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo, all’approvazione oggi a Strasburgo della risoluzione “Rifiuti di plastica nell’ambiente” di Vittorio Prodi (italiano, socialista).

 

“Sempre entro il 2020 bisogna vietare la distribuzione delle materie plastiche più pericolose, come pure alcuni additivi e alcune tipologie di sacchetti di plastica, ovvero quelli non riciclabili, non biodegradabili e non compostabili”, aggiunge Zanoni.

 

La risoluzione, che segue la pubblicazione del Libro verde della Commissione, evidenzia come solo nel 2010 siano stati immessi sul mercato comunitario 95,5 miliardi di sacchetti di plastica.

 

“L’ipotesi ventilata dalla Commissione europea, che la produzione mondiale di plastica possa triplicare entro il 2050, fa paura soprattutto alla luce delle scarse condizioni di trattamento rifiuti di certi Paesi. Per questo, la limitazione della sua produzione deve essere accompagnata da un miglioramento dell’intero ciclo del rifiuto il che implica un abbandono del conferimento in discarica. Oggi con questa risoluzione abbiamo aperto la porta all’economia circolare”, conclude l’eurodeputato.

 

Ufficio Stampa Eurodeputato Andrea Zanoni

Email stampa@andreazanoni.it

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

 Blog  www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook ANDREA ZANONI

 Youtube AndreaZanoniTV

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa