SOTTRARRE LE COPERTE DI UN SENZATETTO E’ UN GESTO DISUMANO SINTOMO DEL CLIMA DI ODIO CHE STA COLPENDO IL NOSTRO PAESE
Togliere le coperte ad un disperato che dorme in strada con temperature polari, come ha fatto il vicesindaco di Trieste, è semplicemente disumano. Ciò che più mi preoccupa è la facilità con la quale costui, col pretesto del decoro, arriva a fare un gesto simile addirittura vantandosene, un gesto che potrebbe condannare a morte una essere umano. Per fortuna ogni giorno ci sono migliaia di persone che le coperte a questi disperati le offrono assieme a cibo ed assistenza, combattendo così anche il clima di odio crescente che sta contagiando troppi italiani.

Andrea Zanoni