I PESTICIDI COSTITUISCONO UN PERICOLO PER LA SALUTE E PER L’AMBIENTE. VOGLIAMO DISTANZE DI SICUREZZA DA ASILI, SCUOLE E ABITAZIONI.

I PESTICIDI di sintesi costituiscono un problema per la SALUTE dei cittadini, per l’AMBIENTE, le ACQUE e per la BIODIVERSITA' come le API. Vogliamo inserire nel Collegato al bilancio regionale una norma che per i trattamenti preveda delle distanze minime di sicurezza dai siti sensibili come asili, scuole, abitazioni, per evitare che il fenomeno della deriva contamini queste aree con sostanze chimiche pericolose, prevedendo delle pesanti sanzioni per chi viola questo divieto (da 500 a 3.000 euro). Non è possibile che la regione deleghi questa materia ai singoli comuni prevedendo delle sanzioni ridicole che non hanno alcun effetto deterrente.

Andrea Zanoni
#Veneto100x100Sostenibile