Oggi ho incontrato Fulvio Ervas noto scrittore trevigiano. E’ insegnante di biologia alle superiori, ama la sua professione, andare a funghi, i suoi cani e gatti e coltivare con amore e conoscenza un orto, che mi ha mostrato con orgoglio, che produce ottime e abbondanti verdure nella sua casa di Istrana. Nel 1999 ha vinto il premio Italo Calvino e dal 2005 ad oggi ha pubblicato 15 libri tra cui alcuni gialli. Dal libro “Finché c’è #prosecco c’è speranza” è stato tratto il film dallo stesso titolo con Giuseppe Battiston. Dal libro “Se ti abbraccio non aver paura” è stato tratto il film “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvatores. In altri libri parla di cave, di inquinamento dell’aria, di pesticidi, di malasanità. Il suo ultimo libro “Il convegno dei ragazzi che salvano il mondo” parla dei ragazzi del “Fridays for future” letto in molte scuole. Al termine del nostro incontro cordiale Fulvio ci ha detto: “Mi piacciono le idee di Andrea Zanoni, condivido le sue battaglie sulla tutela dell’ambiente e degli animali”. Grazie Fulvio! Andrea Zanoni