ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Il direttore della Pedemontana ora in carcere: “Fermate Don Bizzotto”

Dalle indagini dei magistrati di Firenze che hanno portato agli arresti del super Manager delle grandi opere italiane Ercole Incalza, emerge che Stefano Perotti, direttore dei lavori della Superstrada Pedemontana Veneta, ora agli arresti, avrebbe fatto pressioni all’arcivescovo Francesco Gioia per fermare Don Albino Bizzotto dei Beati Costruttori di Pace.

La colpa di Don Albino era quella di aver celebrato una messa dell’epifania presso il cantiere della Pedemontana il 4 gennaio 2014. In quell’occasione si era evidenziato la gravità della situazione, sia sotto un profilo ambientale che di poca trasparenza dell’intera opera.

Un appuntamento che ricordo con piacere essendoci stato di persona con un gruppo di amici di Paeseambiente. Una riprova di quanto sia scomodo Don Albino alla cricca delle tangenti nelle grandi opere.

Andrea Zanoni

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News