ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

I PEDAGGI DELLA PEDEMONTANA COSTANO TROPPO E LA REGIONE SI RIVOLGE AD UNA SOCIETÀ DI COMUNICAZIONE. ALTRE SPESE PER I CITTADINI

La regione ha firmato un contratto capestro con la SIS: con le entrate dei pedaggi dovrebbe pagare un canone ogni anno alla società che ha realizzato la Pedemontana. Il bilancio regionale approvato a dicembre ha già previsto un buco di 60 milioni per i prossimi tre anni a causa delle scarse entrate.
Ora Zaia ha affidato un incarico ad una società di comunicazione per promuovere la Pedemontana e convincere i veneti ad utilizzarla.
Non sarà una società di comunicazione e marketing a salvare la regione dalla gestione disastrosa della realizzazione di questa infrastruttura.
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News