ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

CONTRASTARE LE MAFIE E PROMUOVERE LA CULTURA DELLA LEGALITA’

Legalità e lotta alle mafie sono due temi fondamentali. Mercoledì, all’incontro tenuto a Casale ho parlato di questi argomenti insieme a Marco Lombardo, Presidente di Libera Veneto, Paolo Galeano Sindaco , Coordinatore Veneto di Avviso Pubblico e Gianni Belloni dell’Osservatorio sulla legalità a Casale sul Sile.
Per combattere le mafie bisogna aumentare l’organico delle forze dell’ordine e dare strumenti efficaci alla magistratura. Depenalizzare reati, cancellare l’abuso d’ufficio, intralciare le intercettazioni e ridurre i controlli della Corte dei Conti in relazione al PNRR non serve di certo a questo.
Il coordinatore regionale di Libera Contro le Mafie ci ha spiegato che anche in Veneto esistono aziende, funzionari o normali cittadini collusi con la mafia. Ci sono anche molte persone intimorite che non reagiscono e non denunciano. C’è un dato preoccupante citato in una relazione del professor Parbonetti dell’Università di Padova: il 7% delle aziende venete ha avuto relazioni con organizzazioni mafiose.
Combattere le mafie significa favorire le aziende sane che altrimenti subiscono una concorrenza sleale.
Un altro aspetto importante da non trascurare è la carenza di organico in magistratura. Nelle Procure di Treviso e Venezia questo problema è particolarmente presente: mancano magistrati e personale amministrativo. Il ministro Nordio mantenga le promesse e ponga fine ai buchi di organico dei tribunali.
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News