ANDREA

ZANONI

Europee 2024

Cerca

CON LA NUOVA SUPERSTRADA TREVISO-JESOLO SI ESPROPRIANO I CITTADINI DI UN BENE PUBBLICO PER RENDRELO A PAGAMENTO! GRAVE LA MANCATA ATTUALE VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

Giovedì sera ho partecipato ad una affollatissima assemblea a Meolo (VE) sul progetto della nuova strada a pagamento Treviso Jesolo con l’urbanista Roberto Rossetto.
Ho fatto presente che la convenzione finale sarà sottoscritta a settembre e che in conferenza dei servizi potranno essere esaminate le questioni del tracciato poste da alcuni comuni.
La cosa senza senso è che la Giunta Zaia vuole eliminare il transito gratuito di questa importante via di comunicazione per una strada con pedaggio a pagamento dove le entrate verranno incassate da un privato.
Ho esposto ai presenti come tutti gli impegni, messi nero su bianco nel progetto della Superstrada Pedemontana Veneta, realizzata dalla stessa società che realizzerà quest’opera, la SIS, relativi a: esenzione al pedaggio dei residenti, realizzazione delle opere complementari, realizzazione delle mitigazioni ambientali, cronoprogramma e tempi dei consegna dell’opera, nel tempo si sono sciolti come neve al sole.
Trovo poi sconcertante e inquietante come per quest’opera si possa considerare valida una VIA – Valutazione di Impatto Ambientale risalente a 12/13 anni fa.
Ringrazio il “Coordinamento di cittadini attivi per la tutela e la valorizzazione del nostro territorio”, il locale circolo del Partito Democratico di Meolo e le forze di opposizione in consiglio comunale per questo importante incontro che spero sia servito a fare chiarezza su ciò che si possono aspettare da questo progetto.
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News