ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Zanoni alla Regione Veneto: “L’emendamento sulla caccia ai cervi nel Cansiglio va affossato”

L’eurodeputato Andrea Zanoni condanna un recente emendamento al piano faunistico venatorio che, se approvato, autorizzerà la caccia nel Cansiglio. “No alle armi dentro la foresta del Cansiglio. La Regione punti su soluzioni sostenibili per contenere la popolazione di cervi

 

L’emendamento al piano faunistico venatorio che di fatto concederà la caccia di selezione all’interno della foresta del Cansiglio e che dovrebbe essere presentato in Regione nei prossimi giorni, è un gravissimo errore. La caccia al cervo va vietata punto e basta”. Lo dice Andrea Zanoni, eurodeputato ALDE e vice presidente dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali al Parlamento europeo, commentando l’emendamento, già discusso nella seduta della Commissione Agricoltura in Cansiglio, che verrà votato nei prossimi giorni e che prevede la caccia degli ungulati così come deciso a suo tempo dall’ente Veneto Agricoltura.

 

Alla presunta sovrappopolazione di cervi nell’area naturale ci sono altre soluzioni – spiega Zanoni – Ovvero la cattura e lo spostamento degli ungulati in altre zone meno popolate, la tele contraccezione finalizzata alla sterilizzazione o l’introduzione nel Cansiglio del lupo, una specie importantissima per ridurre naturalmente la presenza di cervi e riequilibrare l’ecosistema in modo sostenibile”.

 

Come eurodeputato darò filo da torcere a chi vuole mettere le mani su quel gioiello naturalistico rappresentato dal Cansiglio e dalla sua fauna”, continua Zanoni.

 

Il piano faunistico venatorio, se approvato, prevede l’uccisione in tre anni di 1200 cervi, 400 l’anno, tra le Province di Treviso, Belluno e Pordenone, 360 di questi fuori della foresta, 40 all’interno. Nel demanio forestale, quindi, dovrebbero essere abbattuti complessivamente 120 animali.

 

L’eurodeputato critica anche l’influenza politica esercitata dal sindaco di Verona Flavio Tosi che a fine agosto ha scritto all’assessore regionale alla Caccia Daniele Stival per riproporre l’abbattimento dei Cervi in Cansiglio: “Tosi pensi ai suoi cittadini invece che a soddisfare le voglie dei cacciatori veneti. Temo che i suoi molti ruoli, sindaco di Verona, presidente di Federcaccia, vicesegretario della Lega Nord, segretario della Liga Veneta e candidato alla leadership del Centrodestra, gli stiano facendo perdere di vista i reali interessi dei cittadini. Nessuno può pensare di trasformare i boschi e i pascoli del Cansiglio in una macelleria a cielo aperto, dando il via all’abbattimento dei Cervi che vivono sull’Altopiano”.

 

 

 

Ufficio Stampa Eurodeputato Andrea Zanoni

Email stampa@andreazanoni.it

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Blog  www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook ANDREA ZANONI

Youtube AndreaZanoniTV

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa