ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

Caso Pretto. A sei anni dall’omicidio, sabato a Vicenza incontro pubblico. Zanoni (PD): “Nel frattempo, dopo anni di silenzi, la Regione esprime solidarietà alla famiglia”.

“Sabato 13 maggio ricorre il sesto anniversario dell’uccisione di Mauro Pretto, il boscaiolo vicentino di Zovencedo che difendeva la natura e gli animali. Un omicidio efferato per il quale stiamo ancora attendendo verità e giustizia, cosa che continuiamo ad esigere senza arrenderci. Per tutti questi motivi, tra ricordo e impegno civile, si terrà a Vicenza un’importante incontro pubblico”.
 
Così il consigliere regionale del PD Veneto, Andrea Zanoni, spiega gli obiettivi dell’iniziativa ‘Verità e giustizia per Mauro Pretto’ che si terrà sabato 13 maggio alle ore 9.30 presso la sala dei Chiostri di Santa Corona (Contrà Santa Corona 2) a Vicenza. Interverranno sulla vicenda lo stesso Zanoni in qualità di presidente di IAMS (Impegno e Azione per un mondo sostenibile); Lauro Depiccoli (organizzatore della fiaccolata a Vicenza del 13 settembre 2017 per Mauro Pretto); Renzo Rizzi (Coordinatore regionale delle Guardie zoofile dell’ENPA); Massimo Vitturi (Responsabile nazionale LAV Settore Fauna Selvatica); Nic Pinton (giornalista d’inchiesta freelance), Diego Pretto, fratello di Mauro; Annamaria Giro, compagna di Mauro; Mario Caizzone (Presidente Associazione vittime di malagiustizia), Giuseppe Marazzita (avvocato penalista che si è occupato del caso), Sabrina Giannini (giornalista di inchiesta, autrice e conduttrice della trasmissione RAI ‘Indovina chi viene a cena’).
 
Zanoni quindi sottolinea come “proprio in questi giorni, il 3 maggio scorso, ho ricevuto risposta ad una mia interrogazione del maggio 2022 sul caso Pretto. Una risposta, da parte del governo regionale, che rompe finalmente un lungo muro di silenzio di sei anni, durante i quali nessun esponente di Giunta o maggioranza, neppure quelli vicentini, hanno mai aperto bocca. Ora prendo atto che la Giunta esprime solidarietà ai familiari e alle persone che più erano legate a Mauro. Spero che qualcuno di loro partecipi alla conferenza pubblica di sabato mattina”.
 
 
 
 
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News