Oggi con Renzo Rizzi Ispettore regionale delle Guardie Zoofile ENPA - Ente Nazionale Protezione Animali, Enrico Tomasella – Capo Nucleo delle Guardie Zoofile Enpa della provincia di Treviso e molti altri abbiamo tenuto una conferenza stampa dove è stato spiegato come verranno utilizzate le nuove tecnologie per contrastare braccpnaggio e caccia illegale. fototrappole con ripresa notturna munite di SIM per la trasmissione a distanza e droni telecomandati con telecamera a bordo aiuteranno ad incastrare chi delinque contro gli animali selvatici.

Ho voluto fornire le Guardie Enpa di queste attrezzature perché come volontari operanti con competenza e dedizione meritano di essere supportati al massimo. 50 Guardie in Veneto delle quali 8 in provincia di Treviso contribuiranno a tutelare animali selvatici e domestici assicurando alla giustizia penale chi delinque che da ora non agirà piu' indisturbato.

Andrea Zanoni