Venezia, 1 marzo 2022

“Siamo la sola Regione, insieme alla Calabria, dove non è possibile pagare il bollo auto con l’app ‘IO’: cosa aspetta la Giunta a stipulare la convenzione con Aci? La digitalizzazione nella Pubblica amministrazione passa da fatti concreti, non da chiacchiere”. È quanto chiede, con un’interrogazione rivolta all’assessore Calzavara, il consigliere del Partito Democratico Veneto Andrea Zanoni; interrogazione sottoscritta anche dalle colleghe Anna Maria Bigon e Francesca Zottis. 

 

“Non si capisce perché sia stato realizzato un nuovo portale ad hoc, anziché optare per la via più semplice, immediata e sicura. Sono infatti 27 milioni gli utenti in tutta Italia che hanno scaricato questa applicazione sul proprio smartphone per utilizzare comodamente i vari servizi, oltre 85mila tra nazionali e locali, senza doversi spostare da casa o dal luogo di lavoro e senza limiti di orario, interfacciandosi con Inps, Agenzia delle Entrate e Aci solo per fare alcuni esempi. Tramite l’app - evidenzia Zanoni  - si ricevono anche dei messaggi ‘promemoria’ in prossimità della scadenza del bollo, evitando così di subire sanzioni per eventuali ritardi. La pubblica amministrazione dovrebbe venire incontro ai cittadini, sfruttando le opportunità messe a disposizione dalla tecnologia; qua invece funziona al contrario: almeno la Giunta Zaia ci spieghi perché”.