ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

UN FIUME DI CEMENTO SUL VENETO MASSACRATO METTE A RISCHIO UNA CAMPAGNA DI 500.000 METRI QUADRI PER FAR POSTO A TRE MEGA CAPANNONI DA 2 MILIONI DI METRI CUBI CHE CANCELLERANNO 100 CAMPI TREVIGIANI

Il Comune di Casale sul Sile, con un progetto approvato l’altra sera nel chiuso del palazzo, ha steso il tappeto rosso alla cementificazione di 50 ettari di campagna veneta. Sono previsti 3 enormi capannoni per circa 2 milioni di metri cubi. Il Veneto è primo in classifica per consumo di suolo e non ha certo bisogno di un tale mostro. Il contrasto a questa mega cementificazione, a due passi dal Parco naturale regionale del Fiume Sile Area Rete Natura 2000, decisa tenendo all'oscuro cittadini, associazioni di categoria, popolazione tutta, deve diventare una lotta simbolo a livello nazionale. Invito associazioni di categoria e associazioni di tutela ambientale ad attivarsi per contrastare legalmente questo progetto anche tramite un ricorso al TAR. Andrea Zanoni

FOTO: Articolo de la tribuna di Treviso del 3 maggio 2020

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News