ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

RAPPORTO ECOMAFIA 2023 DI LEGAMBIENTE L’ATTACCO DELLE ECOMAFIE IN VENETO DEVE ESSERE CONTRASTATO SEMPRE PIU’ DURAMENTE

In veste di Presidente della Commissione legalità del Consiglio regionale del Veneto sabato ho partecipato alla presentazione del Rapporto Ecomafia 2023 di Legambiente, evento ospitato nella splendida cornice della Scuola della Carità a Padova, bene culturale di straordinaria bellezza.
Ho potuto così illustrare gli esiti dell’approfondimento sulle Ecomafie in Veneto effettuato con decine di audizioni dalla Commissione legalità del Consiglio regionale.
In Veneto le mafie da tempo lucrano sull’ambiente riempiendo i capannoni vuoti di rifiuti; oltre a cio’ nella nostra regione contiamo ben 2.891 siti inquinati dove suolo e falde acquifere risultano gravemente compromessi e non più utilizzabili causando ingenti costi ambientali, sanitari ed economici.
Dagli interventi dei comandanti del Prefetto, Carabinieri Forestali, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, dei magistrati e legali presenti, risulta evidente l’intensissimo lavoro di contrasto alle ecomafie in Veneto che in qualche modo ci conforta.
Ringrazio Legambiente per questo importante lavoro di approfondimento e di denuncia sull’attacco al nostro ambiente, acqua, suolo, biodiversità, animali selvatici, agroalimentare senza il quale non avremmo il quadro reale della situazione odierna.
Dopo questo importantissimo incontro sono ancora più convinto dell’importanza del nostro lavoro in Consiglio regionale di approfondimento, denuncia e proposta utile a difendere i beni comuni dall’assalto di chi sta conducendo, con il solo e unico fine del profitto, un’attività delittuosa che minaccia la salute e l’ambiente di tutti noi.
Andrea Zanoni
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News