ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

IL PARTITO DEMOCRATICO CONDANNA L’UCCISIONE DELL’ORSA AMARENA

Grazie alla responsabile nazionale ambiente del Partito Democratico Annalisa Corrado per la presa di posizione contro questo atto criminale.
ORSI. ABRUZZO, CORRADO (PD): UCCISIONE AMARENA, SERVE LEGGE ANTI-BRACCONAGGIO PRESENTATO A LUGLIO IN COMMISSIONE GIUSTIZIA PDL, GOVERNO PRESTI ATTENZIONE
(DIRE) Roma, 1 set. – “Mentre lascia sgomenti la vicenda dell'uccisione dell'orsa Amarena in Abruzzo, che qualche giorno fa spopolava sui social in una pacifica passeggiata in Paese con i suoi cuccioli ed è un esempio di ottimi risultati della convivenza, questo orrendo crimine ci ricorda quanto la normativa italiana attualmente non sia affatto adeguata a governare e indirizzare la convivenza tra esseri umani e animali selvatici. Proprio per colmare queste voragini abbiamo presentato a luglio scorso in commissione Giustizia una proposta di legge anti bracconaggio, fortemente voluta dalle associazioni e dalle forze dell'ordine e proprio mercoledì scorso, a Grosseto, una proposta relativa alla protezione del lupo, al contenimento della diffusione di ibridi cane-lupo, ai risarcimenti per gli allevatori. Chiediamo al governo massima attenzione e collaborazione per discutere e approvare questi provvedimenti urgenti di buonsenso, cogliendo la richiesta delle moltissime persone sgomente, che vedevano proprio nell'orsa Amarena il simbolo di un rapporto possibile e armonioso con la fauna selvatica, tanto preziosa quanto fragile. La sua uccisione è un orrendo crimine ingiustificabile e un danno enorme per l'ecosistema e il Parco”. Lo scrive in una nota Annalisa Corrado, responsabile Conversione ecologica, clima, green economy e Agenda 2030 nella segreteria Pd. (Com/Ran/Dire)
 
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News