ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

IL CONSIGLIO REGIONALE APPROVA UNA LEGGE CHE DICE A ZAIA DI PRESENTARE UNA LEGGE. UN’ALTRA LEGGE INUTILE CHE NON CAMBIERA’ NULLA PER I VENETI.

Quanto accaduto martedì in Consiglio con l’approvazione della legge sulla governance regionale dei trasporti è grave e anche triste. La maggioranza ha portato in aula una legge vuota, con cui il consigliere Zaia, primo firmatario, chiede alla Giunta regionale, da lui presieduta, di presentare in Consiglio, entro 12 mesi, un progetto di legge sul tema. Per dare un semplice atto di indirizzo bastava una mozione o un ordine del giorno. Abbiamo esaminato un provvedimento che non ha valore prescrittivo e non è vincolante, ecco perché ci siamo rifiutati di votare. Una legge priva di contenuti dispositivi non si può chiamare neanche legge. Zaia poteva mettere un promemoria su Google Alert e portarci, entro 12 mesi, il vero progetto di legge. Così sviliamo il ruolo del Consiglio, ridotto a semplice passacarte, utile solo ad apparire sulla stampa. Il riordino del settore dei trasporti è una questione importante, eppure non sono state neanche fatte le audizioni. E pensare che proprio la Lega con il ministro per la Semplificazione Calderoli, nel 2010 fece una sceneggiata con tanto di rogo bruciando 375mila leggi inutili. Chissà se gli è rimasto un cerino per questa nostra nuova ed inutile legge. Andrea Zanoni

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News