ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

GIOCHERESTE UNA PARTITA SENZA L’ARBITRO O CON L’ALTRA SQUADRA CHE DETTA LE REGOLE?

In Consiglio regionale dal 2012 i consiglieri di minoranza stanno giocando una partita senza l’arbitro dove a dettare le regole del gioco è la maggioranza. Le regole però dovrebbero essere uguali per tutti e a decidere sui fuorigioco dovrebbe essere l’arbitro e non una delle due quadre. E’ quello che accade in Consiglio regionale del Veneto, dove dal 2012 vige il nuovo statuto e regolamento, ma non è mai stata approvata la Commissione di Garanzia Statutaria, l'arbitro appunto, composta da tre esperti di fama nazionale in diritto costituzionale e regionale super-partes chiamati ad esprimersi sui contenziosi tra maggioranza (Lega & C.) e noi dell’opposizione. E cosi ci hanno cassato molti emendamenti sulla mega riforma della sanità, ci hanno limitato le interrogazioni, ci hanno mancato di rispetto più volte. Se a loro piace vincere facile noi invece vogliamo giocare ad armi pari. Andrea Zanoni

 

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News