ANDREA

ZANONI

Consigliere Regionale

Cerca

EARTHDAY 2022 – OGGI E’ LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA MADRE TERRA. PER SALVARLA E SALVARCI SERVE AGIRE CON FATTI E MENO CHIACCHIERE

Oggi è la Giornata Internazionale della Madre Terra istituita negli anni ’60 in seguito alla mobilitazione degli attivisti statunitensi impegnati per chiedere la fine della guerra in Vietnam e la fine dei disastri ambientali come quello che colpì la costa californiana nel 1969 a causa dello sversamento del petrolio della Union Oil a largo di Santa Barbara. In occasione del EarthDay mai come quest’anno ci ritroviamo mobilitati in un unico accorato appello per la pace e per l’ambiente in difesa del nostro Pianeta. La guerra in Ucraina ha fatto definitivamente emergere due chiare necessità da parte dell’Europa: ridurre la dipendenza dal gas russo e puntare su fonti rinnovabili, efficienza energetica e riduzione dei consumi. La dipendenza energetica di tipo fossile dai paesi non democratici sta dimostrando come i destini del nostro paese e dell’intera Europa siano drammaticamente legati ai destini dell’umanità intera. I messaggi che Madre Terra ci sta mandando sempre più frequentemente e sempre più ravvicinati nel tempo ci mostrano la necessità di invertire la rotta prima di precipitare nel sempre più vicino fondo del baratro. Oggi più che mai, nella giornata a lei dedicata, bisogna dunque agire presto per fare pace con la Terra affinché si raggiunga anche la pace tra i popoli. Servono meno chiacchiere, meno promesse e piu’ fatti concreti come seri piani per le fonti rinnovabili, efficientamento energetico, economia circolare, tutela di ambiente e biodiversità. Andrea Zanoni

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News