ANDREA

ZANONI

Europee 2024

Cerca

LA XIII COMMISSIONE DEL SENATO HA INVITATO IL PRESIDENTE DI PAESEAMBIENTE ANDREA ZANONI AD UN’AUDIZIONE IN MERITO AD UNA INDAGINE CONOSCITIVA SULLE ATTIVITA’ DI CAVA NELLA REGIONE VENETO. GIOVEDI’ 20 DICEMBRE IL COMUNE HA CONVOCATO UN CONSIGLIO COMUNALE APERTO SUL PROBLEMA DELLE CAVE. PAESEAMBIENTE: IN TEMA DI CAVE PAESE E’ DA SEMPRE IL FAR WEST DEI CAVATORI DOVE SI E’ SCAVATO PER IL 6,6% DI TERRITORIO VIOLANDO PESANTEMENTE LA LEGGE CHE IMPONE IL LIMITE DEL 3%.

Il Presidente della XIII commissione del Senato Territorio ed Ambiente, Sen. Antonio Sodano, nell’ambito di una indagine conoscitiva sul grave problema delle cave nella regione Veneto da parte della Commissione stessa, ha invitato il presidente di Paeseambiente Andrea Zanoni ad una audizione per il prossimo mese di gennaio. All’audizione è stato invitato anche l’arch. Ubmberto Zandigiacomi presidente della sezione di Treviso di Italia Nostra. Era ora che il Parlamento si occupasse delle cave che nella nostra provincia hanno dilaniato grosse porzioni di territorio – ha dichiarato Andrea Zanoni, presidente di Paeseambiente, che ha aggiunto – a Paese, ad esempio, le cave stanno funzionando in un regime di netta violazione della legge regionale, in una situazione da Far West, dato che siamo al 6,6 % di territorio scavato mentre l’articolo 13 della legge sulle cave prevede un limite massimo del 3 %. A Roma porterò alcuni dati molto significativi, uno tra tutti il numero di cave presenti a Paese, ben 29 in un solo comune, un record negativo a livello nazionale. In seguito alla richiesta della Biasuzzi Spa di poter scavare sino a 55 metri di profondità nella cava di via Veccelli a Padernello, il comune di Paese ha indetto un consiglio comunale aperto per giovedì prossimo 20 dicembre per contrastare eventuali nuove autorizzazioni di cave da parte della Regione del Veneto. È un gran peccato che il comune abbia fissato un appuntamento su un tema così importante – ha proseguito Zanoni – proprio nella settimana in cui, chi lavora nelle aziende, si ritrova a cena con colleghi e datori di lavoro per salutare l’anno che sta finendo. Noi di Paeseambiente abbiamo avuto conferma di questo consiglio aperto solo tramite i quotidiani del 18 dicembre, ovvero solo due giorni prima; credo che un po’ di comunicazione in più non sarebbe guastata, dato che sino alla settimana scorsa i giornali parlavano solo di un consiglio straordinario. In queste mobilitazioni o si coinvolge il maggior numero di persone o si rischia di fare fiasco. Paeseambiente parteciperà al consiglio comunale di giovedì 20 dicembre avanzando delle precise proposte a tutti i consiglieri ed alla giunta comunale.

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa