ANDREA

ZANONI

Europee 2024

Cerca

A San Giorgio di Nogaro (UD) è strage di gattini

Il Comitato Ambiente di San Giorgio di Nogaro (UD), presenterà un esposto per l’avvelenamento dei gatti nel quartiere del Villaggio Fiorito dove ignoti hanno seminato esche avvelenate. L’europarlamentare Andrea Zanoni ha affermato: «Invito caldamente gli inquirenti a fare indagini a 360 gradi per smascherare i responsabili di questi atti incivili e gravissimi che mettono in pericolo anche l’incolumità pubblica»

 

Nel quartiere residenziale del Villaggio Fiorito di San Giorgio di Nogaro (UD), mani per ora ignote hanno disseminato esche avvelenate nei giardini che hanno causato la morte tra atroci sofferenze di gatti e di alcuni cani degli abitanti della zona. Dei gravissimi episodi sono stati informati sia i Vigili urbani che i Carabinieri che hanno proceduto a sopralluoghi. Il Comitato Ambiente San Giorgio presenterà a breve un esposto contro ignoti per l’avvelenamento dei gatti e dei cani rimasti vittime dei veleni che non lasciano scampo.

 

L’eurodeputato Andrea Zanoni, vice Presidente dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali al Parlamento europeo ha affermato: «Chi ha compiuto questa strage è un delinquente senza scrupoli che mette a rischio anche i bambini che, inconsapevoli, possono entrare in contatto con i veleni disseminati sul terreno. Sono episodi gravissimi che vanno puniti in modo esemplare. L’avvelenamento costituisce un doppio reato: configura sia il maltrattamento di animali, sia l’uso di esche e bocconi avvelenati e sono previste sanzioni penali. Invito gli inquirenti a effettuare minuziosamente tutte le indagini possibili perché persone che mettono in pericolo la vita altrui, sia animale che umana, vanno fermate e assicurate alla giustizia».

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email info@andreazanoni.it

Tel. (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel. (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook ANDREA ZANONI

Youtube AndreaZanoniTV

Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

Ultimi comunicati stampa