ANDREA

ZANONI

Europee 2024

Cerca

ANCHE IL POST PARLA DEL DISASTRO DELLA PEDEMONTANA VENETA

La Regione dovrà versare un canone medio annuo di 300 milioni di euro al privato per 39 anni, finanziando questa spesa con le entrate derivanti dai pedaggi. Peccato che le entrate dei pedaggi non siano sufficienti a ripagare il canone a causa dei bassi flussi di traffico. Infatti le entrate ammontano a circa 80 milioni all’anno.
Questa scelta ha pregiudicato la capacità di spesa della Regione per 39 anni. A Fratelli d’Italia e alla Lega non resta che ridiscutere la convenzione con la SIS facendo valere le sue inadempienze. Questa è la mia proposta per limitare i danni del disastro Pedemontana creato da Zaia e Fratelli d’Italia.
Ringrazio il POST che ha voluto fare luce sul problema Pedemontana ed ha citato alcune mie dichiarazioni.
Condividi

Consulta l'archivo per mese ed anno

 
Ultime News