UCCISO UN CUCCIOLO DI CAPRIOLO FIGLIO DI UNA RARISSIMA CAPRIOLO FEMMINA ALBINA

Un cacciatore a Conegliano (TV) ha ucciso senza pietà un cucciolo di una rarissima femmina di capriolo albina, ne ha dato notizia il TG3 del Veneto. Molta è l'indignazione verso questo atto crudele e barbaro. Qualcuno è pure intervenuto per mettere a tacere l'episodio. Pochi pero' sanno che sono gli uffici caccia di province e regioni ad autorizzare legalmente l'uccisione di migliaia di cuccioli con la cosiddetta "caccia di selezione". Mi chiedo con che coraggio possano ancora definirsi amanti della natura, sentinelle dell'ambiente, tutori degli animali...

Andrea Zanoni