Il responsabile dello sparo contro due ragazzi appartati in auto a San Giorgio delle Pertiche deve essetre incriminato di tentato omicidio. La dinamica dei fatti è chiara e a testimoniarlo sono i due ragazzi vittime dell'aggressione armata. L'attuale clima politico nazionale, le mozioni pro armi approvate in Consiglio regionale col pretesto della sicurezza, le dichiarazioni fatte in aula addirittura da un consigliere presidente di una commissione che ammette di sparare volent...ieri a delle persone finendo i feriti con gli ultimi colpi in canna stanno avendo effetti deleteri su certe persone che poi si sentono libere di fare le sparatorie nei nostri paesi. La magistratura non si faccia intimorire e compia il proprio dovere: quell'uomo che ha sparato di notte contro due ragazzi indifesi va arrestato per tentato omicidio. Andrea Zanoni