Il 4 marzo scorso il Senato ha approvato il disegno di legge sui reati ambientali che ha ottenuto 165 voti favorevoli, 49 contrari e 18 astenuti, che ora passera' all'esame della Camera per la terza lettura.

Il testo inserisce nel codice penale un nuovo titolo, dedicato ai delitti contro l'ambiente, all'interno del quale vengono previsti i nuovi delitti di inquinamento ambientale, di disastro ambientale, di traffico e abbandono di materiale radioattivo e di impedimento al controllo.


Con l’approvazione definitiva della Camera finalmente anche l’Italia avra’ delle norme di tutela dell’ambiente al passo con quelle dei paesi europei piu’ attenti al loro ambiente e alla salute dei loro cittadini.

Andrea Zanoni.

.

Qui un articolo di Repubblica con i dettagli: goo.gl/vmRm0X