Lunedì 31 marzo alle 21.00, presso l’Hotel Crystal in via Baratta Nuova 1 a Preganziol (TV) vi aspetto alla conferenza  “Pozzi inquinati da mercurio. La Direttiva quadro e la tutela delle acque in Europa”; oltre a me interverranno il prof. Pietro Zangheri, Geologo e Docente dell’Università di Padova, il dott. Enrico Conchetto, Geologo e responsabile del settore idrogeologia e SIT del Consiglio di Bacino Laguna di Venezia e il prof. Giovanni Umberto Battel, Presidente del Comitato Tutela Acque Potabili di Preganziol.

 

Dalla salubrità delle acque sia superficiali che sotterranee dipende la salute dei cittadini ed è proprio per questo che il rispetto delle normative imposte a livello europeo è sempre stato al centro del mio impegno, che si è tradotto in interrogazioni e denunce per i troppi casi di inquinamento delle falde, due delle quali proprio sul caso dell’inquinamento da mercurio che ha interessato i comuni  di Quinto, Casier, Preganziol e Treviso. Purtroppo, per interessi superiori, la loro tutela viene spesso sacrificata con rischi enormi per la qualità della vita e per la preziosa biodiversità. Durante la conferenza cercherò di spiegare quale futuro aspetta le nostre acque se continueremo a non rispettare le normative europee, come la Direttiva quadro sulle acque 2000/60/CE che impone agli Stati membri di individuare la fonte di contaminazione e indicare nei loro piani di gestione dei bacini idrografici le misure per migliorare lo stato delle acque. La Direttiva quadro e quella sulle acque destinate al consumo umano parlano chiaro, stabilendo l’obbligo di controlli periodici. Entro la fine del 2014, gli Stati membri dovranno pubblicare le relazioni sulla qualità delle acque potabili, con i dati del periodo 2011-2013 e trasmetterle alla Commissione europea che le esaminerà e pubblicherà una relazione di sintesi entro la fine del 2015 decidendo le misure da adottare.

 

Vi aspetto numerosi!