E’ da un mese che cercavo di trovare il tempo per un piccolo bilancio della mia attività di Consigliere regionale dopo un anno dall’insediamento e finalmente ho trovato il tempo almeno per riportarvi alcuni dati. I temi di cui mi sono occupato prevalentemente penso li conosciate tutti: tutela dell’Ambiente, Green Economy, Salute, Tutela degli animali, Diritti dei cittadini, Lavoro, Legalità, ecc. Comunque per verificare di persona andate qui:  http://goo.gl/fRsM4e

 

Eccole le cifre

 

INTERROGAZIONI A R. IMMEDIATA:        60 delle quali 47 come primo firmatario (una la settimana)

 

INTERROGAZIONI A R. SCRITTA:             25 delle quali 16 come primo firmatario

 

MOZIONI:                                                      30 delle quali 6 come primo firmatario

 

PROGETTI DI LEGGE:                                   18 dei quali 2 come primo firmatario

 

RISOLUZIONI:                                              6 delle quali 2 come primo firmatario

 

CORRELATORE LEGGI:                               2 (Legge Valutazione Impatto Ambientale e Piano Regionale Risanamento aria)

 

RICHIESTE CONSIGLIO STRAORDINARIO:   1 come primo firmatario (Consiglio Straordinario su Cansiglio)

 

EMENDAMENTI A LEGGI:                                 circa 400

 

PRESENZA SEDUTE DI CONSIGLIO:           100%, 52 su 52

 

VOTAZIONI IN AULA:                                   97,81% (Terzo su 51 consiglieri, mancano i voti sul Project Financing per abbandono dell’aula per protesta)

 

SEDUTE COMMISSIONE AMBIENTE:             100 % (41 su 41)

 

SEDUTE IV COMMISSIONE:                            100% (26 su 26)

 

ACCESSI AGLI ATTI:                                        101 (2 la settimana)

 

COMUNICATI STAMPA:                                    212 (4 alla settimana)

 

FASCICOLI APERTI SU SPECIFICI CASI:      187 (piu’ di 3 la settimana).

 

Come avrete capito è stato un primo anno molto intenso. Avrei voluto fare di più ma oltre a rubare ancora ore al sonno e alla famiglia non saprei proprio come fare. Un caro saluto

Andrea Zanoni