I cittadini del Veneto a Maggio 2015  saranno chiamati ad eleggere il nuovo consiglio regionale per un totale di 50 consiglieri.

Costoro dovranno rappresentare per 5 anni le istanze dei 5 milioni di residenti in Veneto. Accade però che uno degli attuali consiglieri in carica risulti assente addirittura da luglio 2014 percependo comunque la paga (Qui l’articolo del Corriere del Veneto di ieri: http://goo.gl/XC1mAB).

Mi auguro che il prossimo 17 maggio gli elettori del Veneto non si limitino alla scelta del simbolo del partito e del governatore ma facciano le dovute verifiche scegliendo 50 uomini e donne capaci, meritevoli, competenti, onesti di buona volontà, concreti e soprattutto lavoratori.

Andrea Zanoni