Oggi partecipo alla fiaccolata a Udine contro Harlan, una delle più importanti multinazionali implicate nella vivisezione. La partenza è prevista alle ore 17 da Piazza Libertà a Udine. Dopo Green Hill adesso tocca alla Harlan. Bisogna chiudere tutti i centri di allevamento e i laboratori dove poveri animali trovano la morte dopo atroci e interminabili sofferenze. Recentemente ho presentato un'interrogazione parlamentare sul divieto di vendita di prodotti cosmetici testati sugli animali e per chiedere alla Commissione europea conto dell'attività dell'European Center for Validation of Alternative Methods ECVAM che si occupa di validare i metodi alternativi alla sperimentazione.

 

No ad Harlan, No alla vivisezione!

 

Andrea Zanoni