Oggi sarò a Padova insieme a don Albino Bizzotto per ‘Epifania della Terra’ e a tanti amici e attivisti in difesa dell’ambiente, di fronte all’inceneritore per ribadire il no al suo ampliamento. Un appuntamento promosso dai Beati costruttori di pace, che si svolgerà dalle 14 in viale della Navigazione interna 34. Dopo tante manifestazioni davanti ai cantieri della Superstrada Pedemontana, questa volta tocca a Padova. Siamo contrari alla quarta linea dell’inceneritore, è un progetto di cui non è chiara la sostenibilità ambientale, oltre a quella economica e soprattutto è la negazione del percorso verso la transizione energetica. In Veneto già oggi si respira un’aria molto inquinata, non c’è bisogno di aggravare ulteriormente la situazione. Andrea Zanoni