Giovedì 27 marzo alle 20.45, sarò a Treviso presso la Sala Conferenze della Cedraia di Villa Margherita in viale Felissent per intervenire alla conferenza “L’Europa di fronte alle grandi emergenze ambientali: nuova Direttiva sulla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), OGM, Biodiversità, Agricoltura”. La serata è organizzata da Associazione per la Decrescita, Associazione Eco-Filosofica, Legambiente Piavenire.

 

Il 19 marzo scorso, a Bruxelles in occasione dell’incontro con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle politiche europee Sandro Gozi, ho chiesto di usare il semestre italiano in Europa per porre rimedio alle 119 procedure di infrazione contro l’Italia, di usare le politiche europee di contrasto al cambiamento climatico per creare nuovi posti di lavoro, di sbloccare una norma approvata dal Parlamento da due anni per consentire a ogni Stato membro di vietare gli OGM nel proprio territorio. La tutela della biodiversità è la condizione indispensabile per la sopravvivenza del nostro ambiente e un imperativo che anche l’Europa indica come prioritario, in primis facendo diventare finalmente la Green Economy una realtà.

 

Alla serata parteciperanno, inoltre, Fausto Pozzobon di Legambiente Piavenire, Giuliano Carturan di Salviamo il Paesaggio, Dante Faraoni del Comitato Aeroporto Treviso, Piergiorgio De Filippi dell’Azienda Biologica “Il Rosmarino” e Coltivar Condividendo.Introduce Paolo Scroccaro dell’ Associazione Eco-Filosofica. Vi aspetto numerosi!

VOLANTINO 27 MARZO