Proprio le specificità, le competenze e le professionalità della Forestale da sempre sono state essenziali su molti fronti come la difesa del territorio, il contrasto alle attività illegali in campo ambientale, alle ecomafie, al bracconaggio.

Discariche abusive, scavi di ghiaia abusivi nel Piave, abbandono di rifiuti tossico-nocivi, escavazioni illecite nelle cave di ghiaia, traffici illeciti di uccelli selvatici, sono solo alcune delle attivita' del Corpo Forestale dello Stato condotte, ad esempio, con successo in provincia di Treviso.

La proposta di ridurre da cinque a quattro le forze di polizia e di accorpare il Corpo Forestale alla Polizia di Stato potrebbe sfociare in una soluzione non positiva.

Credo invece sia utile potenziare in CFS attraverso l’accorpamento di tutte le guardie provinciali ambientali che rischiano di disperdersi nei singoli comuni.

Andrea Zanoni

.

.