IL CANSIGLIO DEVE RESTARE UN BENE PUBBLICO

Anche quest'anno la manifestazione per chiedere che il CANSIGLIO resti patrimonio comune e non venga venduto ai privati, ha ottenuto un'ottima partecipazione con circa 500 manifestanti. Molte le associazioni presenti del Veneto e del Friuli Venezia Giulia: Mountain Wilderness Italia, Ecoistituto del Veneto Alex Langer, LIPU, CAI Treviso, CAI TAM, SALVIAMO IL PAESAGGIO, DIFENDIAMO I TERRITORI, Peraltrestrade del Cadore, WWF Italia, LAC - Lega per l'Abolizione della Caccia e molte altre..

Una giornata splendida con una visibilità che si manifesta cosi’ poche volte l’anno, dal Monte Pizzoc visibili a occhio nudo le navi nella laguna.

Andrea Zanoni