"Dai campi di sterminio allo sterminio dei campi"


E' una nota citazione "del poeta veneto Andrea Zanzotto" che mi è tornata alla mente dopo aver visto l'accorzo Zaia/Terna. Questo accordo prevede una stazione elettrica che distruggerà 80.000 metri quadri di campagna a Volpago del Montello, stazione che stenderà un tappeto rosso al super elettrodo da 380.000 volt Scorzè - Volpago. E pensare che 18 sindaci (molti dei quali della Lega) avevano chiesto a Zaia di opporsi a questa stazione, evidentemente a Zaia, federalista a parole ma centralista nei fatti, stanno piu' a cuore gli interessi di Terna rispetto a quelli dei cittadini veneti e dei sindaci.

Andrea Zanoni