LAVORO: EUROSTAT, COSTO PER ORA SU DEL 2% IN EUROZONA IN PRIMO
TRIMESTRE Bruxelles, 14 giu. - (Adnkronos) - Costo del lavoro per ora su del 2% nell'eurozona
nel primo trimestre del 2012, contro l'aumento del 2,8% nel trimestre precedente.
Lo comunica Eurostat,secondo cui nell'Ue a 27 l'aumento annuale e' stato dell'1,7%, contro il 2,7%
del trimestre precedente. Tra i Paesi membri, gli aumenti piu' rilevanti sono stati registrati in Estonia
(7,2%), Bulgaria (6,8%), Austria (5,3%) e Romania (5,2%), mentre quelli piu' bassi in Lussemburgo
(0,9%) e a Cipro (1%). Il costo del lavoro per ora e' invece sceso in Slovenia (-1,2%) ed e'
rimasto stabile nel Regno Unito. Per quanto riguarda l'Italia, l'indice e' aumentato dell'1,8%,
contro il 2,7% dell'ultimo trimestre del 2011. (Nap/Zn/Adnkronos) 14-GIU-12 11:01 NNNN
Eurozona: Eurostat, 1* trim costo orario del lavoro frena a +2% annuo (ASCA) - Roma, 14 giu -
Nel primo trimestre il costo orario del lavoro nell'Eurozona e' salito del 2% su base annua, in
frenata rispetto al quarto trimestre del 2011 (+2,8%). Lo comunica Eurostat. com/red 141110
GIU 12 NNNN


Scarica comunicato